Trigleceridi - Farmcia AllL'Angelo di Dr. Tonini /Casella D'Asolo

Farmacia All'Angelo  Dr. Tonini
Casella D'asolo   
Tel 0423 529 382  Fax 0423 520 546
P.I. 01552890269
E-Mail : s-tonini@farmaciatonini.it
Vai ai contenuti
Servizi/Esami

  Analisi: TRIGLICERIDI

Cosa è

Cosa serve

      

I triglicèridi detti anche triacilgliceròli sono esteri neutri del glicerolo e formati da tre acidi grassi a media o lunga catena. Fanno parte della famiglia dei gliceridi assieme ai monogliceridi e digliceridi. Essi costituiscono una parte importante dell'olio vegetale e del grasso animale. Il glicerolo è un alcool a tre atomi di carbonio con un gruppo ossidrilico per ogni carbonio.

I trigliceridi sono un tipo di lipidi presenti nel sangue. Quando mangiamo, il nostro organismo converte le calorie di cui non ha immediatamente bisogno in trigliceridi; questi vengono quindi immagazzinati nelle cellule adipose. Successivamente, gli ormoni rilasciano i trigliceridi per fornire energia fra un pasto e l’altro. Assumendo regolarmente più calorie di quelle che si riescono a bruciare, soprattutto le calorie “facili” come carboidrati e grassi, il risultato può consistere in elevati livelli di trigliceridi (ipertrigliceridemia).

Perchè controllarlo

Quando controllarlo

Alti livelli di trigliceridi nel sangue aumentano il rischio di incorrere in malattie cardiovascolari, cioè la probabilità di andare incontro a un infarto è superiore ALLA MEDIA

I valori normali dei trigliceridi, a digiuno, sono compresi tra 50 e 150 mg/dl. Se si superano tali livelli si parla di ipertrigliceridemia lieve (tra 150 e 199 md/dl), grave (fino a 500 mg/dl) e molto grave (se superiore a 500 mg/dl).

                   Valori

                       u.m  

        normale

       <140 mg/dl

        ipertrigliceridemia lieve

        > 150<199 md/dl

        ipertrigliceridemia  grave

        da 200 fino a 500 md/dl

 Ulteriori note

Il pesce e gli omega-3
Gli acidi grassi omega-3 contenuti nel pesce sono veri amici del nostro cuore. Da un lato abbassano il tasso di trigliceridi, dall’altro hanno un’azione antitrombotica simile a quella di alcuni farmaci.
Inoltre in alcuni soggetti normalizzano il battito cardiaco, sono cioè validi antiaritmici.
Attività fisica
Non c’è soltanto l’attenzione alla dieta, se si vuole abbassare il livello di trigliceridi. Bisogna anche fare attività fisica.
È stato provato che un’attività regolare, tre volte alla settimana, contribuisce a normalizzare i livelli di questi grassi nel sangue.
Nella gran parte dei casi, è stato dimostrato, è sufficiente seguire un programma di esercizi aerobici, come jogging, passeggio, ciclismo, nuoto, tre volte alla settimana.
Non sono necessarie ore e ore di attività, bastano 35-40 minuti.
farmaci
Non tutti coloro che presentano valori elevati di trigliceridi devono assumere farmaci. La scelta, valutata da caso a caso, spetta al medico. I farmaci usati in questi casi sono:

  •    statine,

  •    fibrati,

  •    derivati dell'acido nicotinico,

  •    composti degli acidi omega-3.


Farmacia All'Angelo  Dr. Tonini
Casella D'asolo  
P.I. 01552890269
Tel 0423 529 382  Fax 0423 520 546
E-Mail : s-tonini@farmaciatonini.it
Torna ai contenuti